Come sta andando il G20 di Napoli su ambiente, clima ed energia

I leader delle grandi economie del mondo hanno trovato l’intesa su un communiqué ricco di buoni propositi, ma a scarseggiare sono i buoni esempi (a partire dall’Italia) diLuca Aterini In attesa che a Napoli si chiuda la seconda e conclusiva giornata del G20 dedicato ad ambiente, clima ed energia, i leader dei 20 Paesi responsabili per il 75% circa delle emissioni globali di CO2 […]

Continua a leggere

Per i Paesi in prima linea nella crisi climatica il tempo stringe

Appello delle 48 economie più vulnerabili ai Paesi ricchi: evitare la minaccia economica globale del clima-Covid I capi di Stato e di governo e i ministri delle finanze e dell’economia del Gruppo Vulnerable Twenty (V20) delle economie più vulnerabili al clima del mondo si sono incontrati virtualmente con i leader dell’Onu, delle economie partner ed esponenti del del mondo finanziario […]

Continua a leggere

Greenpeace: i cambiamenti climatici minacciano la biodiversità di Tirreno e Adriatico

DiSTAV: «E’ evidente un “effetto riserva” creato dalle aree marine protette» «Gli effetti dei cambiamenti climatici sulla biodiversità dei mari italiani sono sempre più evidenti». A confermarlo sono i monitoraggi condotti questa estate dai ricercatori del DiSTAV dell’università di Genova nelle aree marine protette di Capo Carbonara Villasimius (Sardegna) e di Torre Guaceto (Puglia), due delle stazioni di studio del […]

Continua a leggere
1 2 3 33