Questo è un governo di centrodestra

Permettetemi innanzi tutto di esprimere la mia solidarietà e i miei auguri di pronta guarigione ai due carabinieri colpiti per mano di un folle nell’adempimento del proprio dovere, in servizio davanti Palazzo Chigi. Si tratta di un gesto inconsulto da condannare senza mezzi termini. Serve una rivoluzione, è vero, ma pacifica, culturale, democratica.

Continua a leggere

I giornali di destra hanno già trovato il mandante: l’opposizione di sinistra

Per loro i duecentomila di Roma non ci sono mai stati: né manifestazioni pacifiche, né folla di indignati senza intenti guerriglieri. Per i giornali della destra, ieri ci sono stati solo loro: i violenti. E i violenti hanno solo un colore: il rosso. La colpa di tutto, quindi, è bella che pronta, il mandante è già stato trovato: la sinistra italiana, che nei giorni precedenti alla manifestazione avrebbe istigato i facinorosi a spaccare tutto. I titoli d’apertura di Libero, La Padania e Il Giornale portano avanti questa tesi, che trova vigore negli editoriali di Maurizio Belpietro, Andrea Ballarin e Vittorio Feltri.

Continua a leggere

Né destra né sinistra

Ormai è un dato di fatto, al punto che se ne parla continuamente. Un lungo elenco di cose, compreso il lavoro, non sono (non sono più) né di destra né di sinistra. Quando hai finito l’elenco, ti accorgi che non è rimasto più niente da discutere. Certo, non nei termini di contrapposizione continua degli ultimi due secoli. Tutto superato.

Continua a leggere
1 2