UCRAINA: Quando gli USA dissero a Kiev: “Mollate la Crimea ai russi”

Di Matteo Zola Era una cosa che si vociferava da tempo, ma un documento pubblicato lo scorso 23 febbraio dal Parlamento ucraino lo conferma: all’indomani dell’invasione russa della Crimea, la penisola è stata abbandonata a se stessa perché così hanno voluto gli Stati Uniti e perché i soldati ucraini presenti nella penisola erano pronti a disertare e passare al nemico. Il […]

Continua a leggere

UCRAINA: Il tacito compromesso tra Mosca e Washington

Oleksiy Bondarenko A un anno esatto dalla loro firma, gli accordi di Minsk che dovevano regolare la crisi ucraina e permettere una graduale reintegrazione dei territori occupati, sembrano giunti definitivamente in un vicolo cieco. Nonostante una netta impennata di scaramucce e scontri armati lungo la linea di demarcazione nelle ultime settimane, testimoniata dai sempre più preoccupati report giornalieri dell’OSCE, numerosi […]

Continua a leggere

E SE IL SISTEMA FINANZIARIO MONDIALE SALTASSE IL 21 DICEMBRE?

DI VALENIN KATASONOV Il mondo sta entrando in una fase caotica. Molti hanno detto che sono stati gli Stati Uniti a creare il  «caos gestibile» a livello globale. Ma gli eventi in Medio Oriente hanno dissipato l’illusione che chi ha istigato questo caos sia ancora in grado di gestirlo e un caos ingestibile molto presto invaderà anche il mondo della finanza internazionale. Ancora […]

Continua a leggere
1 2 3 4 21