Operazione ''Grande Vallone''. Appalti, rifiuti e scommesse nel mirino della mafia

Caltanissetta. Gli appalti per il termovalorizzatore di Casteltermini-Campofranco, ma anche i lavori per la realizzazione di alcuni parchi eolici a Vicari e quelli della linea ferroviaria Agrigento –Palermo, sono alcuni degli affari attorno ai quali ruotano gli interessi della mafia del Vallone, storica cellula di Cosa Nostra della provincia nissena un tempo guidata da boss del calibro di don Calogero Vizzini, Giuseppe “Piddu” Madonia o Mimì Vaccaro.

Continua a leggere
1 434 435 436 437 438 452