Europee 2014: vince Renzi e perde Grillo. E la lotta alla mafia?

I risultati delle ultime elezioni europee si commentano da soli. Da una parte troviamo l’esultanza del Pd di Matteo Renzi con il 41% ottenuto e dall’altra si intravede la disfatta di Beppe Grillo con la metà dei voti. Nel mezzo del guado si registrano la sconfitta di Forza Italia, in particolare di Silvio Berlusconi, e dei suoi partiti satelliti (Lega esclusa) e l’affermazione, seppur di misura, della lista Tsipras

Continua a leggere