L’analisi costi-benefici della crisi climatica mostra che rispettare l’Accordo di Parigi conviene

Lottare contro il riscaldamento globale costa meno che lasciarlo avanzare: adesso non ci più sono scuse all’inazione diLuca Aterini Contenere l’aumento medio della temperatura mondiale ben al di sotto dei 2° centigradi rispetto ai livelli pre-industriali, come impone l’Accordo di Parigi sul clima – uno strumento giuridicamente vincolante ratificato da 180 Paesi nel mondo compresa l’Italia –, non significa “solo” mantenere il riscaldamento […]

Continua a leggere

Istituto superiore di sanità, l’Italia tra i Paesi più rischio di fronte alla crisi climatica

Brusaferro: «L’Italia, attraverso il Ssn, sta già affrontando le nuove domande di salute conseguenti agli effetti del climate change. Stiamo lavorando perché tutto questo non ci trovi impreparati» L’Italia ha appena attraversato il decennio più caldo della sua storia, il che non comporta “solo” il progressivo scioglimento dei nostri ghiacciai o minacce alla sopravvivenza di specie animali e vegetali: la crisi climatica in corso è ormai […]

Continua a leggere

L’Istituto superiore di sanità sta studiando gli impatti dei cambiamenti climatici sulla salute

«Secondo le stime della Who i cambiamenti climatici causeranno in tutto il mondo ulteriori 250.000 morti all’anno tra il 2030 e il 2050» I cambiamenti climatici in corso, con il ruolo determinante delle emissioni antropiche, costituiscono un problema sempre più grave per la salute del nostro pianeta, ma soprattutto per la nostra. Tanto che l’Istituto superiore di sanità (Iss) italiano […]

Continua a leggere
1 2 3 24