Clima e salute, CMCC e università Ca’ Foscari: «Il riscaldamento globale costa caro agli italiani»

Wwf: «Il governo si concentri sulla giusta transizione» Oggi Fondazione CMCC (Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici) e università Ca’ Foscari Venezia hanno presentato a Venezia il rapporto “The Lancet Countdown 2019: Tracking Progress on Health and Climate Change” e hanno evidenziato che «L’utilizzo di fonti fossili sono una minaccia consistente per la salute umana: l’inquinamento dell’aria e i cambiamenti climatici […]

Continua a leggere

Investire nella difesa del clima? Si può, attraverso i green bond: ecco come funzionano

Nell’ultimo anno il mercato italiano è raddoppiato, e a livello globale arriva a sfiorare i 250 miliardi di dollari Investire nella transizione ecologica rappresenta oggi una doppia esigenza: alla tutela ambientale si affianca la necessità di individuare una forma di sviluppo socio-economico sostenibile, e la green economy rappresenta la migliore occasione per chiudere il cerchio. Sfidando il pregiudizio che porta […]

Continua a leggere

In Italia consumo d’acqua procapite tra i più alti dell’Ue, ma uno dei costi più bassi. E l’efficienza?

L’Energy&strategy group della School of management del Politecnico di Milano propone di introdurre dei Certificati blu, per evitare di »trovarci tra qualche anno a rimpiangere una risorsa che sta divenendo sempre più scarsa» Secondo gli ultimi dati elaborati dall’Istat l’Italia spreca 4,5 miliardi di metri cubi di acqua potabile l’anno, ma nel nostro Paese in pochi inquadrano il problema nei giusti termini. […]

Continua a leggere
1 2 3 256