”No all’estradizione di Assange!”, dibattito sui poteri criminali del mondo

Pier Giorgio Caria intervista Giorgio Bongiovanni

Ieri la corte londinese ha rigettato la richiesta di estradizione presentata dagli Stati Uniti contro Julian Assange, giornalista e fondatore di WikiLeaks. Una sentenza che la famiglia, la società civile, la stampa libera hanno accolto con grande sorpresa e soddisfazione. Ma non bisogna accontentarsi. Come ha detto la compagna del giornalista australiano, Stella Moris, la sentenza della corte “è solo un punto di partenza”, anche perché fondata solo sulle preoccupanti condizioni di salute mentale di Assange. L’impianto accusatorio sollevato dai procuratori statunitensi, infatti, è rimasto intatto e non è stato per nulla contestato dalla giudice Vanessa Baraitser. Quali sono dunque le accuse mosse contro Julian Assange e perché i poteri criminali del mondo lo vogliono mettere a tacere? Di questo e molto altro parlerà il direttore di ANTIMAFIADuemila Giorgio Bongiovanni in un’intervista al ricercatore e documentarista Pier Giorgio Caria che andrà in diretta streaming domani, 6 gennaio, alle ore 17 su ANTIMAFIADuemila.

Fonte:Antimafiaduemila

(Visited 3 times, 1 visits today)