Bongiovanni attacca la Mafia-Stato in una difesa storica al pm Di Matteo

Il video integrale dell’intervento
di AMDuemila

Mercoledì sera, presso la Facoltà di Giurisprudenza di Palermo, si è tenuta la conferenza Paolo Borsellino: strage di Stato. Sulle orme dei mandanti esterni a cui hanno partecipato l’ex magistrato (oggi in pensione) Guido Lo Forte e Salvatore Borsellino, e che ha visto i contributi video del Presidente della Commissione parlamentare antimafia Nicola Morra, del magistrato e oggi consulente della Commissione, Roberto Tartaglia, e dell’ex pm e oggi avvocato Antonio Ingroia, e la lettura dell’articolo di Saverio Lodato, Paolo Borsellino morì di Patto Sporco.
Il direttore di ANTIMAFIADuemila, Giorgio Bongiovanni, nel suo intervento ha parlato in dettaglio del progetto di attentato, tutt’ora in corso, ai danni del sostituto procuratore Nino Di Matteo spiegando per quale motivo Cosa nostra, ed alcuni apparati deviati dello Stato, hanno intenzione di eliminarlo.

fonte: antimafiaduemila.com

(Visited 14 times, 1 visits today)