Dichiarazione di Giulietto Chiesa, presidente di Alternativa

http://www.alternativa-politica.it/wp-content/uploads/2013/10/image17.jpg

Il Senato che ha votato oggi, in terza lettura, la modifica dell’articolo 138 della Costituzione con una maggioranza superiore ai due terzi, non ci rappresenta. E’ una Camera che ha una maggioranza di provocatori, di lanzichenecchi che operano contro l’ordine e la pace sociale. Di questa maggioranza indegna fa parte integrante il Partito Democratico. Coloro che lo hanno votato si facciano l’ultimo esame di coscienza.
Noi dichiariamo solennemente che faremo quanto è possibile per cancellare questa vergogna. Un parlamento di nominati non rappresenta il paese e, tanto meno, può arrogarsi il diritto di cambiarne la carta costituzionale con un colpo di mano.
Questo è un golpe bianco, che esegue il piano eversivo della P2.
Noi faremo resistenza.

Giulietto Chiesa

fonte:alternativa-politica.it

(Visited 12 times, 1 visits today)